E-mail: livornolibrexpo@gmail.com

Privacy policy

® LIVORNO LIBREXPO Tutti i diritti riservati

logo nuovo livorno librexpo 2.jpeg

Con il patrocinio di

18336f_1a2157b151ed4540afaf34be38a8ccee~mv2
18336f_0cc4e8f15c9640959a10226475f02a83~mv2
stemma_provli_nome
18336f_5bf67049161e463f81dc9ac8148eb5f1~mv2
18336f_0230b11e1c5e497b991da5dde7ef0d09~mv2
18336f0e438fa33bc84bfb9e4cfaa7776ebf91mv2.jpeg
18336f_ef5eed70af3646619a29ac9d896affee~mv2.jpeg

Grazie per averci ospitato per il 2022

18336f_8685aaf12c644344bd42f6feea05a1ec~mv2

La Fortezza Vecchia è una fortificazione che si erge a margine del Porto Mediceo di Livorno.
Essa, frutto di rimaneggiamenti e ricostruzioni nel corso dei secoli, racchiude in sé l'intera storia della città, dalle origini fino ai giorni odierni.
Sin da epoche remote la zona della Fortezza Vecchia fu interessata da numerosi insediamenti, dei quali ancor oggi restano alcune testimonianze, quali ad esempio i resti di un abitato di capanne risalenti al passaggio tra l'Età del bronzo e l'Età del ferro, al di sopra dei quali si trova uno strato di reperti di epoca etrusca e romana.
La Quadratura dei Pisani fu eretta intorno al 1377, benché alcuni storici la facessero risalire alla costruzione delle mura di Livorno castello (1392). Fu detta, appunto, anche "Rocca Nuova" per distinguerla dalla "Rocca Vecchia", una fortificazione quadrata non distante dall'attuale Fortezza Vecchia, nell'area in cui ora sorge il Monumento dei Quattro mori. Secondo alcuni fu costruita dai pisani Puccio di Landuccio e Francesco di Giovanni Giordani. Con il "Mastio di Matilde" adiacente aveva funzione di cittadella sul mare a difesa dell'ingresso meridionale di quanto restava dell'insabbiato Porto Pisano e della limitrofa cala labronica (Pamiglione). Era quindi la sede della guarnigione del porto, venendo successivamente inglobata nella Fortezza Vecchia.La Quadratura dei Pisani fu eretta intorno al 1377, benché alcuni storici la facessero risalire alla costruzione delle mura di Livorno castello (1392). Fu detta, appunto, anche "Rocca Nuova" per distinguerla dalla "Rocca Vecchia", una fortificazione quadrata non distante dall'attuale Fortezza Vecchia, nell'area in cui ora sorge il Monumento dei Quattro mori. Secondo alcuni fu costruita dai pisani Puccio di Landuccio e Francesco di Giovanni Giordani. Con il "Mastio di Matilde" adiacente aveva funzione di cittadella sul mare a difesa dell'ingresso meridionale di quanto restava dell'insabbiato Porto Pisano e della limitrofa cala labronica (Pamiglione). Era quindi la sede della guarnigione del porto, venendo successivamente inglobata nella Fortezza Vecchia.

18336f_8685aaf12c644344bd42f6feea05a1ec~mv218336f_8d4bd728bef847f1beeb214092f67c69mv218336f_ae16eb9178e8410a9205792be90e3638mv218336f_51c970b65a6c4165895d5f2aa67c78a4mv218336f_c2931c4ef4cf49ca9b2901d18e40a30cmv218336f_b00c5502fdf3489f89f6662492b8e17cmv218336f_6520e39e04704bb88e2f414e50b72e03mv2
18336f_b00c5502fdf3489f89f6662492b8e17c~mv2
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder